0 piatti

Fornitori

Vicini
e controllati

Nella cucina di BIS si utilizzano materie prime del territorio, stagionali, a filiera controllata (e bio quando possibile), prive di coloranti e conservanti. Le aziende produttrici sono state selezionate una ad una non solo per l'eccellenza dei prodotti, ma anche per le tecniche di coltivazione e di allevamento utilizzate e per la tracciabilità della filiera. 

Farine, farro, legumi, patate

Azienda Agricola Capati - Civita Castellana (VT)
Azienda a conduzione familiare (arrivata  alla terza generazione) che produce - con il proprio grano - farina di tipo "0", "00" e integrale, macinata a pietra, senza conservanti. Noi prendiamo la "0" e l'integrale: farine forti, adatte per la pizza e la panificazione, che noi utilizziamo anche per i dolci. Da Capati prendiamo anche le patate a pasta gialla, il farro, i ceci e le lenticchie. L'azienda Capati è nel circuito dei farmer market, e qualche info la trovate qui: https://www.facebook.com/aziendaagricola.capati

Olio extra vergine di oliva

Azienda agricola Ippoliti di Francesco Ippoliti (RI) 

Un olio estratto a freddo,di colore dorato con riflessi verdi; ha un gusto morbido e ben equilibrato, prodotto con olive di agriccoltura biologica a Canneto Sabino, in provincia di Rieti.

Frantoio Oleario S. Agata s.a.s.- S. Agata di MIlitello (ME)

Piccolo strappo alla  regola del KM0 per quest'olio in bustina: ma abbiamo dovuto arrivare in Sicilia, a Sant'Agata di MIlitello, per trovare un olio in confezione monodose che avesse le stesse caratteristiche di eccellenza degli altri nostri prodotti. L’olio extra vergine “Agathòs” nasce sulle colline dei Nebrodi nord-occidentali, un’area  miracolosamente  al riparo da  fonti di inquinamento ambientale (impianti industriali, discariche, ecc.). Le varietà coltivate in azienda, con con metodi tradizionali, sono la “Santagatese” e la “Verdella”; negli oliveti collinari non viene effettuato alcun trattamento antiparassitario. Tutte le info su: http://www.olioagathos.com

Carni di manzo e maiale

BioBrado - Carne biologica da allevamenti allo stato brado

Prendiamo da questa giovane azienda carne biologica toscana, principalmente di razza maremmana e chianina per il manzo e di cinta senese per il maiale, proveniente dai pascoli bradi della Tenuta di Paganico (GR) e della Tenuta dell’Uccellina (GR).In questi allevamenti   viene rispettato il naturale ciclo biologico degli animali: concepimento in libertà, allattamento dei vitelli, svezzamento naturale, alimentazione in età adulta di prato – pascolo e foraggio biologico di alta qualità. La cura dell’animale è, inoltre, affidata all’omeopatia e alla fitoterapia, senza l’utilizzo di ormoni, antibiotici, antiparassitari e vaccini.  Questa cura, questo rispetto producono carni di qualità eccellente, e di un sapore davvero "di un'altra epoca". www.biobrado.it

Uova e pollame

Club dei Galli
Pollame allevato a terra.

Mozzarella di bufala

Tenuta dei Guitti - Pontinia (LT)
Da questa azienda dell'agro pontino, dove le bufale - in regime si stabulazione libera - possono decidere in quale piscina immergersi, dove il foraggio è autoprodotto e due impianti fotovoltaici assicurano l'autonomia energetica di tutta la tenuta, compriamo la nostra mozzarella (100% latte di bufala), filata e mozzata ogni giorno e artigianalmente. A nostro avviso, la mozzarella dei Guitti è eccellente per sapidità e consistenza; ed è anche d'accordo il Gambero Rosso, che la cita fra le migliori mozzarelle d'Italia: http://www.gamberorosso.it/component/k2/item/261743-mozzarella-di-bufala-campana-dop. Informazioni anche su https://www.facebook.com/tenutadeiguitti

Baccalà

Il re del baccalà e dello stocco - Roma
Per i il filetto e le tielle, per le polpette del venerdì compriamo il baccalà da Michelangeli, che da 60 anni è il miglior "baccalaro" di Roma: noi prendiamo già bagnati i filetti morbidi, alti e polposi di Gadus Morhua, ma da Michelangeli c'è veramente di tutto, anche lo stocco, bagnato o secco! http://www.michelangeli.info

Tofu

Tofu Bio Otani - Grottaferrata (RM)
Per le insalate e le preparazioni che vogliamo vegane, usiamo il "formaggio vegetale" di Fabien Marongiu: un tofu fresco ottenuto secondo la regola giapponese - che non prevede né additivi né addensanti chimici -   da semi di soia di produzione biologica. Questo tofu artigianale, certificato bio, ha un  sapore e una  consistenza che non hanno nulla a che fare con i prodotti da supermercato. 

E inoltre:

Formaggi di pecora: Vittorio Codisco - Leonessa
Il pecorino stagionato da grattare e il cacio imperiale, la caciotta semistagionata con cui prepariamo le pallotte cacio e pepe arrivano da Leonessa, dal caseificio di Cordisco.

Spezie, couscous, riso... (dall'Italia e dal mondo): l'Emporio delle Spezie, http://www.emporiodellespezie.com/

Prosciutto di Bassiano, Fiocco della Tuscia, Guanciale: DOL http://www.dioriginelaziale.it/